Indice

Sassari: cosa fare, cosa vedere e dove dormire

Sassari, una città che risale al Medioevo, è un affascinante mix di antico e moderno. Le sue radici storiche sono evidenti nelle sue strade acciottolate, nelle sue antiche mura e nelle torri che ancora oggi si ergono maestose.

Ma la città è anche un importante polo culturale ed economico nel nord della Sardegna. La sua importanza culturale è evidente nei suoi musei, nelle sue università e nelle sue chiese storiche, mentre la sua importanza economica si riflette nelle sue fiorenti industrie e nel suo vivace settore dei servizi. Sassari è una città che ha dato i natali a personaggi di spicco della Repubblica italiana, affermandosi come un luogo di grande importanza e influenza.

Cosa vedere

Sassari è una città ricca di storia e cultura, con molti luoghi di interesse da esplorare. Ecco alcuni dei luoghi più importanti da visitare:

  1. Duomo di San Nicola: Questa splendida cattedrale, costruita nel XII secolo, è uno dei principali luoghi di culto. Con la sua facciata in stile gotico-aragonese e il suo interno riccamente decorato, il Duomo è un must per qualsiasi visitatore.
  2. Piazza d’Italia: Questa è la piazza principale di Sassari e il cuore della vita cittadina. Circondata da edifici storici, tra cui il Palazzo Ducale, la piazza è un luogo perfetto per fare una passeggiata o sedersi in uno dei tanti caffè e godersi l’atmosfera.
  3. Museo Nazionale Sanna: Questo museo ospita una vasta collezione di reperti archeologici, tra cui oggetti dell’età del bronzo e dell’età del ferro. È un luogo perfetto per chi è interessato alla storia della Sardegna.
  4. Parco di Monserrato: Questo grande parco urbano è il luogo ideale per una passeggiata rilassante. Con i suoi sentieri, i suoi laghetti e le sue aree picnic, il parco è un’oasi di tranquillità nel cuore della città.
  5. Fontana di Rosello: Questa fontana storica, costruita nel XVII secolo, è uno dei simboli di Sassari. Situata in una posizione panoramica, la fontana offre una vista mozzafiato sulla città.

Cosa fare a Sassari

beautiful shot of prehistoric altar monte d accodd 2023 01 18 18 30 30 utc
Monte d’Accoddi a Sassari

Sassari offre una vasta gamma di attività per tutti i gusti. Ecco alcune idee su cosa fare durante la tua visita:

  1. Esplora il centro storico: Il centro storico di Sassari è ricco di storia e cultura. Passeggia per le strade acciottolate, ammira l’architettura storica e scopri i piccoli negozi e caffè nascosti tra le vie.
  2. Goditi la gastronomia locale: Sassari è famosa per la sua cucina sarda. Prova piatti tradizionali come il porceddu (maialino arrosto), i culurgiones (ravioli sardi) o le seadas (dolce sardo con miele).
  3. Partecipa a un evento culturale: Sassari ospita una serie di eventi culturali durante tutto l’anno. Dai un’occhiata al calendario degli eventi per vedere se c’è qualche festival, concerto o spettacolo teatrale durante la tua visita.
  4. Esplorazione della natura: Potete visitare il Wild Asinara Park e godervi la bellezza naturale di Sassari.
  5. Visita ai siti storici: La città ha una ricca storia e ci sono molti siti storici da visitare come l’Altare Monte d’Accoddi e il Castrum Romano La Crucca- fattoria.

Dove Dormire

Scegliere il giusto alloggio può fare una grande differenza nel tuo viaggio a Sassari. La città offre una vasta gamma di opzioni, che vanno dagli hotel di lusso ai B&B accoglienti.

Sassari 9

Ecco alcune zone e alloggi che potresti considerare:

Centro Storico

Il cuore pulsante della città, il centro storico è il luogo ideale se desideri essere immerso nella storia e nella cultura di Sassari. Qui troverai una serie di alloggi eleganti e convenienti.

  1. Hotel Vittorio Emanuele: Un hotel storico che offre camere confortevoli e un’ottima posizione nel cuore della città.
  2. B&B La Casa di Irene: Un bed and breakfast accogliente che offre un’esperienza più personale e intima.

Zona Universitaria

Vicino all’Università, questa zona è perfetta se stai cercando un alloggio a prezzi accessibili e vuoi immergerti nell’atmosfera giovanile della città.

  1. Domus 129 B&B: Un bed and breakfast moderno e accogliente, molto apprezzato per la sua posizione centrale e le sue camere confortevoli.
  2. Jazz Hotel: Un hotel moderno che offre una gamma di servizi, tra cui una piscina e un ristorante.

Zona Residenziale

Se preferisci un’atmosfera più tranquilla, le zone residenziali di Sassari offrono una varietà di alloggi, dai moderni appartamenti alle case tradizionali sarde.

  1. B&B Villa Asinara: Un bed and breakfast di lusso che offre camere spaziose e una splendida vista sul mare.
  2. Casa Vacanze La Perla Rosa: Un appartamento vacanze che offre tutte le comodità di casa in una zona tranquilla della città.

Periferia della Città

Se desideri esplorare le aree circostanti, considera di alloggiare nelle periferie della città, dove troverai una gamma di opzioni di alloggio più tranquille e spaziose.

  1. Hotel Leonardo Da Vinci: Un hotel confortevole che offre una gamma di servizi moderni, compresa una piscina.
  2. Agriturismo I Vigneti: Un agriturismo che offre un’esperienza rurale autentica, con camere confortevoli e una splendida vista sulla campagna.

Dove si trova Sassari

Sassari si trova nella parte nord-occidentale della Sardegna. La città è situata in una zona collinare, circondata da una natura rigogliosa e da paesaggi mozzafiato che includono montagne, colline e coste spettacolari sul Mar Mediterraneo.

Come Arrivare

Come arrivare a Sassari

Sassari, una delle città più importanti della Sardegna, è ben collegata con diverse modalità di trasporto. Ecco alcune opzioni per raggiungere questa affascinante città:

In Aereo

L’aeroporto più vicino è l’Aeroporto di Alghero-Fertilia, situato a circa 30 km dalla città. Dall’aeroporto, puoi prendere un taxi o un autobus per raggiungere la città. Un’altra opzione è l’Aeroporto di Olbia-Costa Smeralda, che è un po’ più lontano, ma offre una gamma più ampia di voli internazionali.

In Nave

Sassari è facilmente raggiungibile anche via mare. Il porto più vicino è quello di Porto Torres, che dista circa 25 km dalla città. Diverse compagnie di navigazione offrono servizi regolari da e per il continente italiano.

In Treno

La stazione ferroviaria di Sassari è ben collegata con altre città principali della Sardegna, come Cagliari e Olbia, attraverso il servizio ferroviario regionale Trenitalia. La stazione si trova nel centro della città, rendendo facile raggiungere la tua destinazione finale.

In Auto

Se preferisci viaggiare in auto, Sassari è ben collegata con una rete di strade e autostrade. La SS131 è la principale arteria stradale che collega Sassari con altre città importanti della Sardegna, come Cagliari e Oristano.

In Autobus

Sassari è servita da una rete di autobus regionali e interurbani che collegano la città con altre destinazioni in Sardegna. Le principali compagnie di autobus includono ARST e Turmo Travel.

Come Muoversi in Città

Una volta arrivato in città, avrai diverse opzioni per spostarti:

  1. Autobus: La città dispone di una rete di autobus urbani che collegano le varie zone della città.
  2. Taxi: Ci sono diversi servizi di taxi disponibili in città per spostamenti comodi e veloci.
  3. A piedi: Il centro storico di Sassari è relativamente compatto, rendendo facile esplorare la zona a piedi.
  4. Noleggio Auto: Se preferisci avere la flessibilità di esplorare a tuo piacimento, potresti considerare di noleggiare un’auto.

Geografia e Popolazione

Sassari 8

Sassari è un affascinante mosaico di paesaggi naturali, un luogo dove la bellezza della natura si fonde con la ricchezza della storia umana.

Descrizione del territorio e dell’ambiente naturale

Situata su un tavolato calcareo, Sassari è un luogo di contrasti geografici. Valli e gole segnano il paesaggio, creando un affascinante gioco di luci e ombre che cambia con il passare delle stagioni. Le colline circostanti sono coltivate, un mosaico di colori che varia dal verde brillante della primavera al dorato dell’estate. Oltre alle colture, la città è circondata da oliveti e boschi, che offrono un rifugio di pace e tranquillità lontano dal trambusto della vita cittadina. Questo mix di paesaggi naturali rende Sassari un luogo unico, un luogo dove la bellezza della natura è sempre a portata di mano.

Dati sulla popolazione

Sassari è la seconda città più popolosa della Sardegna. Ma non è solo la sua dimensione che la rende speciale. La popolazione di Sassari è un mix vibrante di persone di tutte le età e di tutti i ceti sociali, un luogo dove tradizione e modernità si incontrano e si fondono. La città è il cuore di un’area più ampia che accoglie il doppio della sua popolazione, rendendola un importante centro di vita e di attività.

Storia Medievale

Sassari 12

La storia di Sassari è un viaggio affascinante attraverso i secoli, un racconto di resilienza e innovazione che ha plasmato la città che vediamo oggi.

Fondazione nel Medioevo e migrazione della popolazione dell’antica Turris Libisonis

La storia della città inizia nel Medioevo, quando la popolazione dell’antica Turris Libisonis cercò rifugio nell’entroterra per sfuggire alle incursioni dei pirati. Questi primi abitanti scelsero un tavolato calcareo, segnato da valli e gole, come luogo ideale per stabilirsi. Qui, costruirono le prime case e fortificazioni, dando vita a quello che sarebbe diventato il cuore di Sassari. Questa migrazione non solo ha dato origine alla città, ma ha anche segnato l’inizio di una nuova era di crescita e sviluppo.

Promulgazione degli Statuti sassaresi nel 1294

Uno dei momenti più significativi nella storia medievale di Sassari è la promulgazione degli Statuti sassaresi nel 1294. Questo corpus di leggi, uno dei più antichi d’Italia, ha stabilito le regole e le norme che avrebbero governato la vita cittadina. Gli Statuti hanno rafforzato l’autonomia di Sassari, permettendo alla città di gestire i propri affari interni e di difendere i propri interessi. Questo importante passo verso l’autogoverno ha segnato un punto di svolta nella storia della città, contribuendo a plasmare l’identità e il carattere della città.

La storia medievale di Sassari è un ricordo del coraggio e della determinazione dei suoi abitanti. È un racconto di come una piccola comunità si è trasformata in una città fiorente, superando le sfide e costruendo un futuro promettente.

Sviluppo nel XIX secolo

Il XIX secolo segna un periodo di grande cambiamento e crescita per Sassari, un’era di espansione e di nuove opportunità.

Sassari 5

Espansione oltre le mura trecentesche

Nel corso del XIX secolo, la città iniziò a espandersi oltre le sue antiche mura trecentesche. Questo periodo di crescita portò a un aumento della popolazione e a un’espansione dell’infrastruttura urbana. Nuovi quartieri sorsero, nuove strade furono costruite e la città iniziò a prendere la forma che conosciamo oggi. Questa espansione non solo ha cambiato il volto fisico di Sassari, ma ha anche aperto nuove opportunità per il commercio, l’industria e la cultura.

Descrizione delle torri rimanenti

Nonostante l’espansione, Sassari ha mantenuto legami con il suo passato medievale. Sei delle originali 36 torri che una volta cingevano la città sono ancora in piedi oggi, testimoni silenziosi della storia di Sassari. Queste torri, con le loro mura di pietra e le loro forme imponenti, offrono uno sguardo affascinante sul passato della città. Ogni torre ha la sua storia, le sue leggende e i suoi segreti, rendendo ogni visita un’avventura nella storia.

Il XIX secolo è stato un periodo di grande cambiamento per Sassari, un’era che ha visto la città crescere e prosperare. Ma nonostante il progresso e l’espansione, Sassari non ha mai dimenticato le sue radici, mantenendo vivo il suo legame con il passato attraverso le sue torri storiche.

Caserma La Marmora

Un luogo di grande importanza storica a Sassari è la Caserma La Marmora, un edificio che racconta storie di coraggio e sacrificio.

Storia del castello e della sua trasformazione in caserma

Sul sito dove un tempo sorgeva un castello, oggi si trova la Caserma La Marmora. Questo edificio, che un tempo era una fortezza difensiva, è stato trasformato in una caserma nel XIX secolo. La caserma prende il nome dal generale Alfonso La Marmora, un eroe militare italiano noto per la sua leadership durante l’Unificazione italiana. La Caserma La Marmora è un luogo di grande importanza per Sassari, un simbolo della sua storia militare e del suo ruolo nella difesa della Sardegna.

Importanza della Brigata Sassari nelle vicende militari del XX secolo

La Caserma La Marmora è anche la casa della Brigata Sassari, una delle unità militari più famose e rispettate d’Italia. Fondata durante la Prima Guerra Mondiale, la Brigata Sassari ha giocato un ruolo cruciale in molte delle principali battaglie del XX secolo. I suoi soldati, noti per il loro coraggio e la loro determinazione, sono stati protagonisti di numerosi atti di eroismo, guadagnandosi il rispetto e l’ammirazione di tutto il paese.

Oggi, la Caserma La Marmora ospita un museo dedicato alla Brigata Sassari, dove i visitatori possono scoprire la sua storia e il suo contributo alla storia militare italiana.

La Caserma La Marmora è un luogo di grande importanza per Sassari, un luogo che racconta storie di coraggio, sacrificio e dedizione. È un luogo che merita di essere visitato, un luogo dove la storia prende vita.

Meteo Sassari

Sassari
dew point-
arrow-
pressure-
clouds-
-
-
umbrella-
arrow-
-
-
umbrella-
arrow-
-
-
umbrella-
arrow-
-
-
umbrella-
arrow-
-
-
umbrella-
arrow-
-
-
umbrella-
arrow-
-
-
umbrella-
arrow-

Prossimità ad Altre Città Importanti

Sassari è relativamente vicina ad altre città importanti della regione, tra cui:

  • Alghero: Una famosa città costiera, nota per le sue belle spiagge e il suo centro storico ben conservato, si trova a circa 36 km a sud-ovest di Sassari.
  • Porto Torres: Una città portuale situata a circa 25 km a nord di Sassari, è un punto di partenza comune per i traghetti verso il continente italiano.
  • Olbia: Una città situata a nord-est di Sassari, è a circa 119 km di distanza e ospita uno degli aeroporti principali della regione.

Visitare Sassari

Sassari, con la sua ricca storia, la sua vibrante cultura e la sua posizione di rilievo come polo economico, è senza dubbio una delle città più affascinanti della Sardegna. La sua architettura unica, i suoi musei affascinanti e i suoi siti storici offrono un’immersione profonda nelle radici della cultura sarda.

Sassari 6

La città è un vero e proprio tesoro d’arte, con monumenti come il Duomo di San Nicola, la Fontana del Rosello e l’Altare preistorico di Monte d’Accoddi. Ogni angolo di Sassari racconta una storia, ogni pietra ha un passato.

Ma Sassari non è solo storia e cultura. È anche una città vivace, con una scena gastronomica in continua evoluzione, eventi culturali durante tutto l’anno e una posizione privilegiata per esplorare le bellezze naturali della Sardegna.

Invitiamo tutti a visitare Sassari, a immergersi nella sua atmosfera unica e a scoprire personalmente la sua ricchezza storica e culturale. Sassari non è solo una città da visitare, ma un’esperienza da vivere.

pinit fg en rect red 28

Condividi questa pagina di Sardiniabella.com su: