Indice

Le spiagge più belle della Sardegna

Spiagge piu belle della Sardegna La Pelosa

Le spiagge sarde sono note per la loro sabbia fine e le acque cristalline. Ma quali sono le spiagge più belle della Sardegna? Scopriamole insieme.

TOP 25 spiagge più belle della Sardegna

Iniziamo a vedere quali sono le 20 spiagge più belle della Sardegna. Semplificare la bellezza delle spiagge sarde è difficile e ci sono tante altre bellissime spiagge che vale la pena scoprire. Considera anche che il gusto personale entra in gioco, In ogni caso, siamo sicuri che ciascuna delle spiagge che troverai di seguito potrà portare qualcosa di interessante al viaggio di ognuno.

La Pelosa

Nel cuore del Mediterraneo, dove il cielo azzurro si fonde con il mare cristallino, sorge una delle gemme più preziose della Sardegna: La Pelosa. Situata nel nord-ovest dell’isola, questa spiaggia è un vero e proprio angolo di paradiso che ha il potere di incantare ogni visitatore con la sua bellezza naturale.

Descrizione Generale

La Pelosa è una delle spiagge più belle e rinomate della Sardegna, un luogo dove il tempo sembra essersi fermato, lasciando spazio alla natura incontaminata. La sabbia finissima e bianca, simile a una polvere di marmo, crea un contrasto stupefacente con le tonalità di azzurro e turchese delle acque che la bagnano. Questa spiaggia è un vero e proprio santuario, un luogo dove è possibile riscoprire la bellezza della natura in tutta la sua maestosità.

Caratteristiche

La Pelosa è famosa per la sua torre aragonese, una struttura storica che si erge maestosa su un isolotto poco distante dalla costa. Questo antico baluardo, ora un’icona della spiaggia, aggiunge un tocco di mistero e fascino storico al paesaggio naturale. La spiaggia è circondata da una ricca vegetazione mediterranea che regala ombra e frescura durante le giornate più calde. Ma ciò che rende La Pelosa veramente unica è la sua acqua: cristallina e calma, con sfumature che vanno dal verde smeraldo al blu profondo, offrendo una visibilità straordinaria per gli appassionati di snorkeling.

La Cinta

Situata nelle vicinanze della vivace località di San Teodoro, nel nord-est della Sardegna, La Cinta è una delle spiagge più amate e frequentate dell’isola. Questa lunga lingua di sabbia bianca e fine è un vero paradiso per chi cerca una vacanza all’insegna del relax e della bellezza naturale.

Descrizione Generale

La Cinta è una spiaggia di sabbia bianca e fine che si estende per chilometri, offrendo ampi spazi dove potersi rilassare e godere del sole. Il mare, dalle acque cristalline e poco profonde, è ideale per le famiglie con bambini, che possono giocare in tutta sicurezza. La spiaggia è contornata da una laguna e da una pineta, che offre ombra e refrigerio nelle giornate più calde.

Il panorama è reso ancora più suggestivo dalla presenza dell’Isola di Tavolara che si erge maestosa all’orizzonte, creando uno sfondo pittoresco che incanta ogni visitatore. La vicinanza con la località di San Teodoro, inoltre, offre una vasta gamma di servizi e attività, rendendo La Cinta una destinazione perfetta per una vacanza all’insegna del comfort e del divertimento.

Caratteristiche

Una delle caratteristiche uniche di La Cinta è la sua biodiversità. La zona circostante la spiaggia è un’area protetta, dove è possibile osservare una varietà di specie animali e vegetali. Durante una passeggiata lungo la spiaggia, non è raro incontrare i fenicotteri rosa che popolano la laguna, offrendo uno spettacolo naturale di rara bellezza.

La Cinta è anche conosciuta per le sue dune di sabbia, che aggiungono un tocco di selvaggio e incontaminato al paesaggio. Queste dune, modellate dal vento nel corso dei secoli, creano un ambiente dinamico e sempre cambiante, dove ogni visita offre una prospettiva nuova e affascinante.

Rena Bianca

Nel nord della Sardegna, dove le acque del Mar Mediterraneo incontrano quelle del Mar Tirreno, si trova Rena Bianca. Questa spiaggia, incastonata nel pittoresco paese di Santa Teresa di Gallura, è tra le più belle in Sardegna. Si tratta di un vero gioiello naturale che promette di regalare momenti indimenticabili a chiunque decida di visitarla.

Descrizione Generale

Rena Bianca, che in lingua sarda significa “sabbia bianca”, è una spiaggia che vive fino al suo nome, offrendo ai visitatori una distesa di sabbia finissima e chiara, che risplende sotto il sole sardo. L’acqua, di un azzurro cristallino, sembra quasi invitare a tuffarsi per godere della sua freschezza e trasparenza. La spiaggia è facilmente accessibile dal centro di Santa Teresa di Gallura, rendendola una meta perfetta sia per una gita di un giorno che per un soggiorno più lungo.

Caratteristiche

Situata all’estremo nord della Sardegna, Rena Bianca offre una vista mozzafiato sulle Bocche di Bonifacio, il tratto di mare che separa la Sardegna dalla Corsica. La spiaggia è circondata da scogliere rocciose che creano piccole calette, offrendo angoli di privacy e tranquillità. Ma ciò che veramente distingue Rena Bianca è la sua sabbia: un mix unico di granelli bianchi e rosa, che conferiscono al luogo un’atmosfera quasi magica.

Cala Brandinchi

Nel cuore della Sardegna settentrionale, dove le acque turchesi baciano dolcemente una distesa di sabbia finissima, Cala Brandinchi si svela come una delle destinazioni più incantevoli dell’isola. Spesso soprannominata “La Piccola Tahiti” per la sua straordinaria bellezza, questa spiaggia è tutto da scoprire.

Descrizione Generale

Cala Brandinchi è una delle spiagge più belle e celebri della Sardegna, un luogo dove la natura si mostra in tutta la sua magnificenza. La spiaggia è caratterizzata da una sabbia bianca e soffice che si estende per chilometri, accarezzata da acque cristalline che sfoggiano un’ampia gamma di tonalità azzurre. Il mare, con il suo fondale basso e sabbioso, è l’ideale per lunghe passeggiate nell’acqua, dove il mare incontra il cielo in una fusione di colori che lascia senza fiato.

Caratteristiche

Cala Brandinchi è un luogo dove ogni dettaglio sembra essere stato creato per incantare. La spiaggia è abbracciata da una lussureggiante pineta che offre un rifugio ombroso nei giorni più caldi, un luogo perfetto per un pic-nic o un pisolino pomeridiano. Ma ciò che realmente distingue Cala Brandinchi è la sua laguna, un habitat naturale ricco di flora e fauna, dove è possibile avvistare fenicotteri rosa e altre specie di uccelli migratori. Questa connessione intima con la natura rende ogni visita a Cala Brandinchi un’esperienza unica e irripetibile.

Tuerredda

Nel sud della Sardegna, dove le acque del Mediterraneo si fondono con il cielo in un abbraccio eterno, sorge Tuerredda, una delle spiagge più belle e suggestive dell’isola. Un luogo dove la natura si manifesta in tutta la sua grandiosità, offrendo un’esperienza balneare che rimane impressa nel cuore di chi ha la fortuna di visitarla.

Descrizione Generale

Tuerredda è una spiaggia che incanta al primo sguardo, un luogo dove la sabbia bianca e finissima incontra un mare dalle mille sfumature di azzurro e turchese.

Caratteristiche

La spiaggia di Tuerredda è un luogo di una bellezza quasi surreale, dove ogni dettaglio sembra essere stato creato per incantare i visitatori. Una delle sue caratteristiche più distintive è l’isolotto che si trova a poca distanza dalla costa, un piccolo gioiello naturale che aggiunge un tocco di mistero e fascino al paesaggio circostante. Ma ciò che veramente rende Tuerredda unica è il suo ambiente naturale: circondata da colline ricoperte di macchia mediterranea, la spiaggia offre una vista mozzafiato sul mare aperto, creando un’atmosfera di tranquillità e armonia con la natura.

Porto Giunco

Nel sud-est della Sardegna, dove le onde del Mediterraneo accarezzano dolcemente la costa, si trova Porto Giunco, una spiaggia che incarna la quintessenza della bellezza naturale dell’isola. Conosciuta come la “Perla del Mediterraneo”, questa spiaggia è una delle più belle dell’isola, nonchè destinazione imperdibile per chiunque visiti la Sardegna.

Descrizione Generale

Porto Giunco è una spiaggia che sembra uscita direttamente da una cartolina. La sabbia, di un bianco puro e finissimo, si estende per chilometri, creando un contrasto straordinario con le acque cristalline che la bagnano. Questo angolo di paradiso è circondato da colline dolci e da una laguna salmastra, creando un ambiente di tranquillità e bellezza che invita a lasciarsi andare e a godere della natura in tutta la sua magnificenza.

Caratteristiche

Una delle caratteristiche più distintive di Porto Giunco è la sua torre di avvistamento, un antico baluardo che si erge maestoso su una collina che domina la spiaggia. Questa struttura storica aggiunge un tocco di mistero e fascino al paesaggio, creando un perfetto connubio tra storia e natura. Ma ciò che veramente rende Porto Giunco unico è la sua biodiversità: la laguna adiacente è un habitat ricco di flora e fauna, un vero paradiso per gli amanti della natura e della fotografia.

Capriccioli

Nel cuore della Costa Smeralda, nel comune di Arzachena, si trova la splendida spiaggia di Capriccioli. Questa perla della Sardegna è un vero e proprio angolo di paradiso, dove la natura si manifesta in tutta la sua grandiosità e bellezza, offrendo un’esperienza balneare di qualità superiore.

Descrizione Generale

Capriccioli è una spiaggia che incanta per la sua bellezza naturale e per la sua atmosfera serena e rilassante. La spiaggia è divisa in due parti da grandi formazioni rocciose di granito rosa, creando due piccole baie dove è possibile godere di momenti di tranquillità e relax. La sabbia fine e dorata, abbinata alle acque cristalline che sfumano in una gamma di tonalità azzurre e turchesi, crea un ambiente ideale per una giornata di sole e mare.

Caratteristiche

La caratteristica più distintiva di Capriccioli è senza dubbio il suo ambiente naturale. Le formazioni rocciose di granito rosa che dividono la spiaggia creano un contrasto straordinario con il blu intenso del mare, offrendo un panorama che toglie il fiato. Queste rocce, modellate nel corso dei millenni dall’azione erosiva del vento e del mare, creano un paesaggio dinamico, dove ogni angolo offre una vista nuova e affascinante. La spiaggia è circondata da una rigogliosa vegetazione mediterranea, che aggiunge un tocco di verde al panorama azzurro e dorato, creando un ambiente di pace e armonia con la natura.

Mari Pintau

Situata nella regione meridionale della Sardegna, Mari Pintau è una delle perle nascoste dell’isola, un luogo dove il mare incontra la roccia in un abbraccio di colori vivaci e forme straordinarie. Questa piccola ma affascinante spiaggia è un vero e proprio dipinto, dove è possibile lasciarsi alle spalle il trambusto della vita quotidiana e immergersi in un mondo di bellezza naturale e tranquillità.

Descrizione Generale

Mari Pintau, che in sardo significa “mare dipinto”, è una spiaggia che dimostra il suo nome, offrendo un panorama che sembra essere stato dipinto da un artista. La spiaggia, tra le più belle in Sardegna, è caratterizzata da una sabbia fine e chiara, bagnata da acque cristalline che sfumano in una gamma di tonalità azzurre e turchesi. Questo angolo di paradiso è circondato da scogliere rocciose che creano un ambiente intimo e raccolto, offrendo un rifugio di pace e serenità.

Caratteristiche

La caratteristica più distintiva di Mari Pintau è senza dubbio il suo ambiente naturale. Le formazioni rocciose che circondano la spiaggia creano un contrasto straordinario con il blu intenso del mare, offrendo un panorama che toglie il fiato. La spiaggia è adornata da una serie di piccole calette e insenature, creando angoli pittoreschi dove è possibile godere di un po’ di privacy e relax.

Punta Molentis

Nel cuore del Sud Sardegna, dove il mare incontra dolcemente una terra ricca di storia e di bellezze naturali, si trova Punta Molentis, un luogo dove ogni visitatore può trovare un angolo di paradiso tutto per sé, immerso in un paesaggio che toglie il fiato.

Descrizione Generale

Punta Molentis è una delle spiagge più affascinanti di Villasimius, un luogo dove la natura si manifesta in tutta la sua grandiosità e bellezza. La spiaggia è caratterizzata da una distesa di sabbia fine e chiara, che contrasta magnificamente con le acque cristalline che la bagnano, creando un quadro naturale di rara bellezza. Circondata da scogliere rocciose e colline verdeggianti, Punta Molentis offre un rifugio di pace e tranquillità, lontano dal trambusto della vita quotidiana.

Caratteristiche

Ciò che rende Punta Molentis un luogo veramente unico è la sua geografia variegata. La spiaggia è divisa in due parti da una formazione rocciosa che si estende nel mare, creando un paesaggio dinamico e affascinante. Questa formazione rocciosa è un punto di riferimento per i visitatori e aggiunge un tocco di mistero e fascino al luogo. La zona circostante è ricca di vegetazione mediterranea, offrendo un habitat naturale per una varietà di flora e fauna locale.

Cala Goloritzè

Nel cuore del Golfo di Orosei, incastonata tra imponenti falesie calcaree e acque cristalline, si trova una delle spiagge più belle della Sardegna: Cala Goloritzè, una delle meraviglie naturali più celebri della Sardegna. Questa spiaggia, nata da un frana nel 1962, è un vero e proprio monumento naturale, un luogo dove la bellezza della natura si manifesta in tutta la sua grandiosità.

Descrizione Generale

Cala Goloritzè è una spiaggia di una bellezza quasi surreale, un luogo dove il tempo sembra essersi fermato, lasciando spazio a un paesaggio incontaminato e selvaggio. La sabbia, di un bianco puro e finissimo, crea un contrasto straordinario con le acque turchesi che la bagnano, offrendo un panorama che toglie il fiato. Questo angolo di paradiso è circondato da alte falesie calcaree, che creano un ambiente di tranquillità e isolamento, rendendo ogni visita un’esperienza unica e indimenticabile.

Caratteristiche

Una delle caratteristiche più distintive di Cala Goloritzè è l’Aguglia, una torre di roccia calcarea alta più di 140 metri che si erge maestosa sul mare, divenendo un simbolo iconico della spiaggia. Questa formazione rocciosa unica nel suo genere attira scalatori da tutto il mondo, desiderosi di mettersi alla prova con le sue pareti verticali. La spiaggia è famosa per la sua sorgente d’acqua dolce, che sgorga direttamente dalla roccia, offrendo un tocco di freschezza in più ai visitatori.

Cala Luna

Nel Golfo di Orosei, dove le acque del Mediterraneo si fondono con le imponenti formazioni rocciose, si trova Cala Luna, una delle spiagge più belle, affascinanti e suggestive della Sardegna. Questo angolo di paradiso, situato nel territorio di Dorgali, è un luogo dove la natura si manifesta in tutta la sua maestosità, offrendo un’esperienza unica e indimenticabile.

Descrizione Generale

Cala Luna è una spiaggia che incanta per la sua bellezza selvaggia e incontaminata. La sabbia, di un colore dorato unico, si estende per chilometri, accarezzata da acque cristalline che sfoggiano un’ampia gamma di tonalità azzurre. Questa spiaggia è un vero e proprio santuario naturale, un luogo dove è possibile immergersi completamente nella bellezza della natura, lontano dal trambusto della vita quotidiana.

Caratteristiche

Una delle caratteristiche più distintive di Cala Luna sono le sue grotte naturali, formate dall’erosione delle onde nel corso dei secoli. Queste grotte, che si aprono direttamente sulla spiaggia, offrono un rifugio ombroso nei giorni più caldi, creando un ambiente di pace e tranquillità. Ma ciò che veramente rende Cala Luna unica è il suo paesaggio: la spiaggia è circondata da alte falesie calcaree, che creano un contrasto straordinario con il blu intenso del mare, offrendo un panorama che toglie il fiato.

Berchida

Berchida, situata nel comune di Siniscola è una spiaggia dove la sabbia dorata incontra acque cristalline, creando un ambiente di pura serenità.

Descrizione Generale

Berchida è una spiaggia di sabbia fine e dorata, che si estende per chilometri lungo una costa bagnata da acque trasparenti e turchesi. La spiaggia è circondata da una pineta rigogliosa, che offre ombra e refrigerio nelle giornate più calde, creando un ambiente di pace e tranquillità. La vastità della spiaggia permette di trovare sempre un angolo tranquillo dove godersi il sole e il mare in totale relax.

La spiaggia è facilmente accessibile e offre una vasta gamma di servizi, tra cui parcheggi, bar e ristoranti, rendendo Berchida una destinazione perfetta per una giornata all’insegna del comfort e del relax. La vicinanza con altre belle spiagge e attrazioni turistiche della zona, inoltre, offre la possibilità di combinare una giornata di mare con altre esperienze emozionanti.

Caratteristiche Uniche

Una delle caratteristiche uniche di Berchida è la sua biodiversità. La zona circostante la spiaggia è un’area protetta, dove è possibile osservare una varietà di specie animali e vegetali. Durante una passeggiata lungo la spiaggia, non è raro incontrare i fenicotteri rosa che popolano la zona, offrendo uno spettacolo naturale di rara bellezza.

Berchida è famosa per le sue dune di sabbia, che aggiungono un tocco di selvaggio e incontaminato al paesaggio. Queste dune, modellate dal vento nel corso dei secoli, creano un ambiente dinamico e sempre cambiante, dove ogni visita offre una prospettiva nuova e affascinante.

La spiaggia è anche un punto di ritrovo per gli amanti degli sport acquatici, offrendo numerose opportunità per il windsurf, il kitesurf e la vela. Durante l’estate, inoltre, la spiaggia diventa il teatro di eventi e manifestazioni, che animano le serate con musica, divertimento e intrattenimento.

Cala Mariolu

Nascosta tra le imponenti falesie della costa orientale della Sardegna, Cala Mariolu è una gemma naturale che incanta ogni visitatore con la sua bellezza incontaminata e il suo ambiente sereno. Questa spiaggia, situata nel comune di Baunei, è un piccolo angolo di paradiso dove il mare cristallino incontra una costa selvaggia e affascinante.

Descrizione Generale

Cala Mariolu è una delle spiagge più belle in Sardegna: di una bellezza mozzafiato, un luogo dove ogni dettaglio sembra essere stato creato per incantare. La sabbia, composta da piccoli ciottoli bianchi e rosa, crea un contrasto straordinario con le acque turchesi che la bagnano, offrendo un panorama che toglie il fiato. Questo angolo di paradiso è circondato da alte falesie calcaree, che creano un ambiente di tranquillità e isolamento, rendendo ogni visita un’esperienza unica e indimenticabile.

Caratteristiche

Una delle caratteristiche più distintive di Cala Mariolu è la sua posizione nascosta, accessibile solo via mare o attraverso sentieri escursionistici che si snodano tra la macchia mediterranea. Questa reclusione aggiunge un tocco di mistero e fascino al luogo, creando un’atmosfera di pace e tranquillità che è difficile da trovare altrove. La spiaggia è famosa per le sue acque cristalline, che offrono una visibilità eccezionale, rendendo il luogo un paradiso per gli appassionati di snorkeling e immersioni.

Piscinas

Nel cuore della regione del Sulcis-Inglesiente, dove le dune di sabbia dorata incontrano il mare azzurro del Mediterraneo, si trova Piscinas, una spiaggia che rappresenta un autentico gioiello della Sardegna. Questa vasta area costiera, caratterizzata da un paesaggio che sembra più africano che europeo, offre un’esperienza unica, immersa in una natura selvaggia e incontaminata.

Descrizione Generale

Piscinas è una delle spiagge più belle dell’isola: stupisce per la sua grandiosità naturale. La spiaggia è dominata da dune di sabbia dorata, alcune delle quali raggiungono altezze impressionanti, creando un panorama che toglie il fiato. Queste dune, le più alte d’Europa, si estendono a perdita d’occhio, offrendo un contrasto straordinario con il blu intenso del mare che le bagna. Questo angolo di paradiso, circondato da una rigogliosa vegetazione mediterranea, offre un rifugio di pace e tranquillità, lontano dal trambusto della vita quotidiana.

Caratteristiche

Le dune di Piscinas sono senza dubbio la caratteristica più distintiva della spiaggia. Queste formazioni sabbiose, modellate dal vento nel corso dei secoli, creano un paesaggio dinamico e sempre cambiante, offrendo una vista mozzafiato sul mare aperto. La zona è anche un habitat naturale per una varietà di specie animali e vegetali, rendendo la spiaggia un vero e proprio santuario naturale.

Spiaggia del Principe (Poltu di li Cogghji)

Nel cuore della rinomata Costa Smeralda, immersa nel comune di Arzachena, si trova la Spiaggia del Principe, anche conosciuta come Poltu di li Cogghji. Questa spiaggia, che prende il nome dalla frequentazione del Principe Karim Aga Khan, è una delle spiagge più belle e ambite della Sardegna, offrendo un’esperienza balneare di lusso in un ambiente di bellezza naturale ineguagliabile.

Descrizione Generale

La Spiaggia del Principe è un vero e proprio gioiello della Costa Smeralda. Questa spiaggia, caratterizzata da una sabbia finissima e bianca, è bagnata da acque cristalline che sfumano in una gamma di tonalità azzurre e turchesi, creando un ambiente di pace e tranquillità. Circondata da una rigogliosa vegetazione mediterranea e con una vista mozzafiato sulle isole circostanti, la Spiaggia del Principe offre un’esperienza balneare di qualità superiore, dove la bellezza della natura si combina con un ambiente lussuoso e raffinato.

Caratteristiche Uniche

Ciò che rende la Spiaggia del Principe unica è la sua posizione privilegiata, che offre una vista mozzafiato sulle isole circostanti e sul mare aperto. La spiaggia è circondata da una serie di calette e insenature, offrendo numerosi angoli tranquilli dove godere di un po’ di privacy e di relax.

Cala Sinzias

Nel sud della Sardegna, dove le montagne incontrano il mare, si trova Cala Sinzias. Un luogo dove la natura regna sovrana, offrendo un rifugio di pace e bellezza a chi è alla ricerca di un’esperienza balneare autentica e incontaminata.

Descrizione Generale

Cala Sinzias 2

Cala Sinzias è un tratto di costa che incanta per la sua bellezza selvaggia e incontaminata. La spiaggia è un connubio perfetto di sabbia bianca e finissima, bagnata da acque cristalline che sfumano dal verde smeraldo al blu profondo. Questo angolo di paradiso è incorniciato da una lussureggiante vegetazione mediterranea e da colline dolci e ondulate, creando un paesaggio che sembra dipinto da un artista.

Caratteristiche

Cala Sinzias è un luogo dove è possibile immergersi completamente nella bellezza della natura. La spiaggia è protetta da un promontorio roccioso che la ripara dai venti, creando un ambiente calmo e sereno, ideale per una giornata di relax sotto il sole. Ma ciò che veramente distingue Cala Sinzias è la sua posizione unica, che offre una vista mozzafiato sul mare aperto e sulle montagne circostanti. La presenza di boschi di eucalipti nei dintorni regala un profumo avvolgente che permea l’aria, creando un’atmosfera quasi magica.

Cala Domestica

Nel cuore della Sardegna sud-occidentale, incastonata tra alte falesie calcaree e antiche miniere, si trova Cala Domestica, una delle perle nascoste dell’isola. Questa spiaggia, situata nel territorio di Buggerru, è un angolo di paradiso dove la natura selvaggia incontra la storia millenaria della regione.

Descrizione Generale

Cala Domestica è una spiaggia di sabbia fine e chiara, bagnata da acque cristalline e turchesi che creano un contrasto straordinario con le scogliere rocciose circostanti. La spiaggia è circondata da una natura incontaminata, con una vegetazione mediterranea rigogliosa che si estende fino al mare, creando un ambiente di pace e tranquillità.

La spiaggia è raggiungibile attraverso un sentiero che si snoda tra le rocce, offrendo una vista mozzafiato sul mare e sulle insenature circostanti. Una volta arrivati, i visitatori sono accolti da un panorama di rara bellezza, dove il tempo sembra essersi fermato, permettendo di godere di una giornata di relax e di immersione nella natura.

Caratteristiche

Una delle caratteristiche uniche di Cala Domestica è la sua storia. La zona circostante è stata, infatti, teatro di intense attività minerarie nel passato, e ancora oggi è possibile osservare i resti delle antiche miniere e delle strutture industriali che punteggiano il paesaggio. Questa combinazione di natura e storia crea un ambiente di fascino unico, dove è possibile immergersi in un mondo sospeso tra passato e presente.

Cala Domestica è famosa per le sue grotte e le sue insenature, che offrono rifugio e ombra durante le giornate più calde. Queste formazioni rocciose, modellate dall’azione del mare e del vento nel corso dei secoli, creano un ambiente di mistero e bellezza, dove è possibile esplorare e scoprire angoli nascosti di paradiso.

S’Archittu

Situata lungo la costa occidentale della Sardegna, nel territorio di Oristano, S’Archittu è una delle destinazioni balneari più pittoresche dell’isola. Questa meravigliosa area costiera, caratterizzata da una straordinaria formazione rocciosa naturale, offre un’esperienza unica, dove la bellezza della natura si fonde con la ricchezza della cultura locale.

Descrizione Generale

S’Archittu è una spiaggia che si distingue per la sua bellezza naturale e per la sua atmosfera tranquilla e rilassante. La spiaggia è un mix di sabbia e ciottoli, bagnata da acque cristalline che sfumano dal verde smeraldo al blu profondo. Il vero protagonista del luogo, però, è l’imponente arco roccioso naturale che dà il nome alla spiaggia, una formazione calcarea che si estende nel mare, creando un panorama davvero unico e suggestivo.

Caratteristiche

Il simbolo indiscusso di S’Archittu è l’arco roccioso naturale, una meraviglia geologica che incanta ogni visitatore con la sua grandiosità. Questa formazione rocciosa, modellata nel corso dei millenni dall’azione erosiva del mare, crea un ponte naturale che si può attraversare, offrendo viste mozzafiato sul mare aperto. Al tramonto, l’arco si trasforma in una cornice perfetta per ammirare i colori caldi e avvolgenti del sole che scompare all’orizzonte, creando un’atmosfera romantica e magica.

Is Arutas

Nella regione di Oristano, lungo la costa occidentale della Sardegna, si trova Is Arutas, una spiaggia che sembra sospesa tra cielo e mare, offrendo un’esperienza balneare unica e indimenticabile. Questo luogo, noto anche come la spiaggia del riso, è un vero e proprio gioiello naturale, dove ogni dettaglio contribuisce a creare un’atmosfera di tranquillità e bellezza.

Descrizione Generale

Is Arutas è una spiaggia che incanta per la sua bellezza naturale e per la sua atmosfera serena. La spiaggia è famosa per la sua sabbia particolare, composta da piccoli granelli di quarzo di colori vari che vanno dal rosa al verde, creando un tappeto naturale di una bellezza straordinaria. Questa sabbia unica, combinata con le acque cristalline del mare, crea un ambiente di pace e tranquillità, dove è possibile lasciarsi alle spalle il trambusto della vita quotidiana e immergersi in un mondo di bellezza pura.

Caratteristiche

La caratteristica più distintiva di Is Arutas è senza dubbio la sua sabbia, composta da piccoli granelli di quarzo che brillano sotto il sole, creando un effetto visivo davvero unico. Questa sabbia, che ricorda i chicchi di riso, ha dato alla spiaggia il soprannome di “spiaggia del riso”. Ma ciò che veramente rende Is Arutas unica è il suo ambiente naturale: circondata da una rigogliosa vegetazione mediterranea e da scogliere rocciose, la spiaggia offre una vista mozzafiato sul mare aperto, creando un’atmosfera di tranquillità e armonia con la natura.

Porto Istana

Nel nord-est della Sardegna, a breve distanza dalla vivace città di Olbia, si trova Porto Istana, una spiaggia che è un vero e proprio angolo di paradiso. Con le sue acque cristalline e la sua sabbia finissima, Porto Istana offre un’esperienza balneare di qualità superiore, dove la bellezza della natura si combina con un ambiente tranquillo e rilassante.

Descrizione Generale

Porto Istana è una spiaggia che incanta per la sua bellezza naturale e per la sua atmosfera serena. La spiaggia è caratterizzata da una distesa di sabbia bianca e fine, che contrasta magnificamente con le acque turchesi che la bagnano, creando un quadro naturale di rara bellezza. Circondata da una rigogliosa vegetazione mediterranea e con una vista sull’Isola di Tavolara, Porto Istana è il luogo ideale per una giornata di relax e di contatto con la natura.

Caratteristiche Uniche

Ciò che rende Porto Istana un luogo veramente unico è la sua posizione privilegiata, che offre una vista mozzafiato sull’Isola di Tavolara, una massiccia formazione rocciosa che si erge maestosa dal mare. Questo panorama, combinato con le acque cristalline della spiaggia, crea un ambiente di pace e tranquillità, dove è possibile lasciarsi alle spalle lo stress della vita quotidiana e immergersi in un mondo di bellezza pura. La spiaggia è circondata da una serie di piccole calette e insenature, offrendo numerosi angoli tranquilli dove godere di un po’ di privacy e di relax.

Solanas

Nel sud-est della Sardegna, incastonata tra le verdi colline del comune di Sinnai, si trova Solanas, una spiaggia che rappresenta un’oasi di pace e bellezza naturale. Questa incantevole baia, con le sue acque cristalline e la sua sabbia dorata, offre un rifugio perfetto per chi cerca una pausa rilassante dalla frenesia della vita quotidiana.

Descrizione Generale

Solanas è una spiaggia che incanta per la sua bellezza semplice e incontaminata. La spiaggia è caratterizzata da una distesa di sabbia fine e dorata, bagnata da acque trasparenti che sfumano in una miriade di tonalità azzurre. Circondata da una rigogliosa vegetazione mediterranea, Solanas offre un ambiente tranquillo e rilassante, dove è possibile godere di momenti di vero e proprio relax, immersi nella bellezza della natura.

Caratteristiche Uniche

Una delle caratteristiche più distintive di Solanas è la sua posizione incantevole, incorniciata da colline ricoperte di macchia mediterranea che offrono un contrasto straordinario con il blu intenso del mare. Questo ambiente naturale crea un’atmosfera di pace e tranquillità, rendendo la spiaggia un luogo ideale per rilassarsi e rigenerarsi. La spiaggia è adornata da formazioni rocciose che aggiungono un tocco di mistero e fascino al luogo, creando angoli pittoreschi dove è possibile godere di una vista mozzafiato sul mare.

Le Bombarde

Nel nord-ovest della Sardegna, immersa nel verde lussureggiante del Parco Regionale di Porto Conte, si trova la spiaggia Le Bombarde, una delle mete balneari più apprezzate della regione. Con le sue acque cristalline e la sua sabbia dorata, questa spiaggia è un vero e proprio angolo di paradiso, dove è possibile godere di una giornata di relax e divertimento.

Descrizione Generale

La Spiaggia Le Bombarde è caratterizzata da una sabbia fine e dorata, che si estende per chilometri lungo una costa bagnata da acque trasparenti e turchesi. La spiaggia è circondata da una pineta rigogliosa, che offre ombra e refrigerio nelle giornate più calde, creando un ambiente di pace e tranquillità.

La spiaggia è facilmente accessibile e offre una vasta gamma di servizi, tra cui bar, ristoranti e stabilimenti balneari, rendendo Le Bombarde una destinazione perfetta per una giornata all’insegna del comfort e del relax. La vicinanza con la città di Alghero permette di combinare una giornata di mare con una visita alla città, famosa per il suo centro storico e le sue attrazioni turistiche.

Caratteristiche

Una delle caratteristiche uniche della spiaggia Le Bombarde è la sua posizione all’interno del Parco Regionale di Porto Conte, un’area protetta che ospita una vasta gamma di flora e fauna. Durante una passeggiata lungo la spiaggia, è possibile osservare una varietà di specie vegetali e animali, in un ambiente dove la natura regna sovrana.

Le Bombarde è famosa per le sue acque cristalline, che offrono opportunità uniche per lo snorkeling e le immersioni. I fondali marini, ricchi di vita, promettono di regalare momenti indimenticabili, con una vasta gamma di specie marine che popolano le acque circostanti.

Spiaggia Rosa

Nel cuore dell’arcipelago di La Maddalena, sull’isola di Budelli, si trova una delle meraviglie naturali più celebri della Sardegna: la Spiaggia Rosa. Questo angolo di paradiso, noto per la sua sabbia di un colore rosa unico, offre un’esperienza balneare davvero unica, immersa in un ambiente di bellezza naturale e tranquillità.

Descrizione Generale

La Spiaggia Rosa è una delle gemme più preziose dell’arcipelago di La Maddalena. Questa spiaggia, che prende il nome dalla sua sabbia di un colore rosa unico, è un vero e proprio fenomeno naturale. La sabbia rosa è il risultato della frantumazione di coralli, conchiglie e frammenti di granito rosa, che creano un tappeto naturale di una bellezza straordinaria. Questa spiaggia, bagnata da acque cristalline che sfumano in una gamma di tonalità azzurre e turchesi, offre un panorama che toglie il fiato, creando un ambiente di pace e armonia con la natura.

Caratteristiche

La caratteristica più distintiva della Spiaggia Rosa è senza dubbio la sua sabbia, che crea un contrasto straordinario con il blu intenso del mare. Questa sabbia, che varia in tonalità dal rosa pallido al corallo, crea un ambiente naturale unico, dove è possibile godere di una vista panoramica sul mare aperto e sulle isole circostanti. La spiaggia è circondata da una rigogliosa vegetazione mediterranea, che aggiunge un tocco di verde al panorama rosa e azzurro, creando un ambiente di pace e tranquillità.

Santa Giusta

Nel sud-est della Sardegna, dove le acque cristalline del Mediterraneo lambiscono chilometri di costa incontaminata, si trova la spiaggia di Santa Giusta a Costa Rei. Questa destinazione balneare è un vero e proprio paradiso terrestre, dove la natura regna sovrana, offrendo un rifugio di pace e bellezza a chi ha la fortuna di visitarla.

Descrizione Generale

Santa Giusta è una spiaggia che incanta per la sua bellezza naturale e per la sua atmosfera tranquilla e rilassante. La spiaggia è caratterizzata da una sabbia finissima e dorata, che si estende a perdita d’occhio, creando un ambiente ideale per lunghe passeggiate romantiche o giochi in famiglia. Le acque cristalline che bagnano la spiaggia sfumano in una gamma di tonalità azzurre e turchesi, creando un contrasto straordinario con la sabbia chiara e offrendo un panorama che toglie il fiato.

Caratteristiche

Una delle caratteristiche più distintive di Santa Giusta è la sua posizione privilegiata, che offre una vista mozzafiato sullo Scoglio di Peppino, una formazione rocciosa naturale che si erge maestosa dal mare. Questo scoglio, che prende il nome da un pescatore locale, crea un ambiente naturale unico, dove è possibile godere di una vista panoramica sul mare aperto e sulle colline circostanti. La spiaggia è circondata da una rigogliosa vegetazione mediterranea, che aggiunge un tocco di verde al panorama azzurro e dorato, creando un ambiente di pace e armonia con la natura.

Piscine di Venere

Nel cuore della Sardegna settentrionale, nascoste tra le rocce granitiche della Gallura, si trovano le Piscine di Venere, un gioiello naturale che promette un’esperienza unica e indimenticabile. Questo angolo di paradiso, situato nei pressi di Baunei, è una delle mete più esclusive dell’isola, dove la natura si mostra in tutta la sua bellezza e maestosità.

Descrizione Generale

Le Piscine di Venere sono una serie di piccole piscine naturali, create dall’erosione delle rocce granitiche da parte dell’acqua del mare. Queste piscine, immerse in un ambiente selvaggio e incontaminato, offrono un rifugio di pace e tranquillità, dove è possibile godere di un bagno rilassante in acque cristalline e turchesi.

La zona circostante è caratterizzata da una vegetazione mediterranea rigogliosa, che crea un contrasto straordinario con il blu intenso del mare. La posizione isolata delle Piscine di Venere, inoltre, garantisce una privacy e una tranquillità uniche, permettendo di godere di una giornata di relax lontano dalla folla e dal caos delle spiagge più affollate.

Caratteristiche Uniche

Una delle caratteristiche uniche delle Piscine di Venere è la loro formazione geologica. Le rocce granitiche, modellate dall’azione del mare e del vento nel corso dei secoli, creano un ambiente di fascino e mistero, dove ogni piscina offre una prospettiva unica e affascinante. Queste formazioni rocciose, con le loro forme sinuose e arrotondate, creano un paesaggio lunare che incanta ogni visitatore.

Le Piscine di Venere sono famose per la loro acqua cristallina e trasparente, che permette di osservare il fondo marino in tutta la sua bellezza. Questa trasparenza dell’acqua, combinata con la presenza di una ricca vita marina, rende le Piscine di Venere un luogo ideale per lo snorkeling e le immersioni, offrendo l’opportunità di esplorare un mondo sottomarino di rara bellezza.

La zona circostante offre anche numerose opportunità per escursioni e trekking, con sentieri che si snodano tra le rocce e offrono viste mozzafiato sul mare e sulle isole circostanti.


Visitare le spiagge più belle della Sardegna

Dopo aver navigato lungo le coste smeraldine della Sardegna, immergendoci nelle acque cristalline e lasciandoci incantare dalle spiagge dorate, è impossibile non sentirsi chiamati a scoprire di persona questo angolo di paradiso. La Sardegna, con la sua offerta di bellezze naturali e tesori nascosti, promette un’esperienza che va oltre la semplice vacanza balneare, offrendo un viaggio alla scoperta di un mondo di pace, tranquillità e bellezza pura.

Ogni spiaggia, ogni caletta, racconta una storia, offrendo un panorama unico e una esperienza indimenticabile. Dalle acque turchesi di Cala Goloritzè alle sabbie rosa di Budelli, la Sardegna offre una gamma di esperienze che soddisfano ogni desiderio e ogni passione.

Consigli turistici

Quando organizzi una vacanza nelle spiagge più belle della Sardegna probabilmente starai pensando di partire tra luglio e agosto. In questi mesi le spiagge più belle saranno letteralmente prese d’assalto e potrebbe essere più sensato valutare le alternative meno conosciute, ma che ti offrono unesperienza meno “collettiva”.

Se ne hai la possibilità dovresti valutare una visita alle spiagge più belle della Sardegna a giugno o a settembre: la temperatura sarà comunque piacevole e potrai godere meglio delle acque cristalline.

Per quanto riguarda il budget, valuta che le spiagge vicino alla Costa Smeralda comporteranno, a tutto tondo un costo tipicamente superiore. I prezzi più bassi si possono trovare nel Sulcis, ma anche in tutto il sud della Sardegna. E, come abbiamo visto, anche al sud non c’è carenza di spiagge che tolgono il fiato. Chiaramente i prezzi per le località turistiche saranno sempre più alti rispetto ad un soggiorno meno quotato.

Consigli per una Visita Responsabile e Sostenibile

Ma mentre ci immergiamo nelle bellezze della Sardegna, è fondamentale ricordare l’importanza di una visita responsabile e sostenibile. La Sardegna è un tesoro naturale che va preservato e protetto, per garantire che le future generazioni possano godere delle sue bellezze come noi oggi.

Ecco alcuni consigli per una visita responsabile e sostenibile:

  1. Ridurre l’Impatto Ambientale: Utilizzare contenitori riutilizzabili, evitare l’uso di plastica monouso e ridurre i rifiuti.
  2. Rispettare la Flora e la Fauna Locale: Non raccogliere piante o disturbare gli animali selvatici. Osservare la natura senza interferire con essa.
  3. Rispettare le Aree Protette: Seguire i percorsi segnalati e rispettare le regole delle aree protette, contribuendo alla conservazione degli habitat naturali.
  4. Supportare le Comunità Locali: Preferire prodotti locali e sostenere le attività commerciali della comunità locale.
  5. Educare e Informare: Informarsi sulle migliori pratiche di turismo sostenibile e condividere queste informazioni con altri viaggiatori.

Tabella di riepilogo delle spiagge più belle della Sardegna

Nome della SpiaggiaLocalità
La PelosaStintino, Nord-Ovest Sardegna
La CintaSan Teodoro, Nord-Est Sardegna
Rena BiancaSanta Teresa di Gallura, Nord Sardegna
Cala BrandinchiSan Teodoro, Nord-Est Sardegna
TuerreddaTeulada, Sud Sardegna
Porto GiuncoVillasimius, Sud Sardegna
CapriccioliArzachena, Nord-Est Sardegna
Mari PintauQuartu Sant’Elena, Sud Sardegna
Punta MolentisVillasimius, Sud Sardegna
Cala GoloritzèBaunei, Centro Sardegna
Cala LunaDorgali, Centro Sardegna
BerchidaSiniscola, Nord-Est
Cala MarioluBaunei, Centro Sardegna
PiscinasArbus, Sud-Ovest Sardegna
Spiaggia del Principe (Poltu di li Cogghji)Arzachena, Nord-Est Sardegna
Cala DomesticaBuggerru, Sud Sardegna
Cala SinziasCastiadas, Sud Sardegna
S’ArchittuOristano, Centro Sardegna
Is ArutasOristano, Centro Sardegna
Porto IstanaOlbia, Nord-Est Sardegna
SolanasSinnai, Sud Sardegna
Le BombardeAlghero, Nord-Ovest Sardegna
Spiaggia RosaBudelli, Nord Sardegna
Santa GiustaMuravera, Sud Sardegna
Piscine di VenereBaunei, Centro Sardegna
Tabella delle spiagge più belle della Sardegna

Scopri anche le migliori spiagge di:

Concludiamo il nostro viaggio lungo le coste della Sardegna con un invito a scoprire e a rispettare questo angolo di paradiso, un luogo dove la bellezza della natura si combina con una cultura ricca e variegata, offrendo un’esperienza che rimarrà per sempre nel cuore.

pinit fg en rect red 28

Condividi questa pagina di Sardiniabella.com su: